apri le tue porte

 
 
7284160436028bc1f3b8e3c1141f9f27.jpg

Tu sei un amico coi tuoi fantasmi
e vivi in fuga dietro strani orgasmi
ci si nasconde ci si stupisce
ma i punti deboli chi li capisce perche’
tu dimmi perche’.
Fratello amico non lo capisci se non ci uniamo qui ci fanno apezzi
noi siamo il mare che prende fuoco
fratello mio facciamo un gioco.
Vivi forte apri le tue porte
vivi in fondo e forte spalanca le tue porte
combatti fratello ogni realta’ distorta
e vivi bene tutto e forte apri le tue porte su tutto.
Noi siamo amici ma parliamo poco
parole a pezzi e serate a vuoto
tu mi dai voglia di cambiare e di giocare ancora
con tutto con tutto con tutto ah
con tutto con tutto con tutto ah
noi siamo il mondo che prende fuoco
fratello mio facciamo un gioco.
Vivi forte apri le tue porte
vivi in fondo e forte spalanca le tue porte
combatti fratello ogni realta’ distorta
e vivi bene tutto e forte apri le tue porte su tutto.
Noi siamo amici ma parliamo poco
parole a pezzi e serate a vuoto
tu mi dai voglia di cambiare e di giocare ancora
con tutto con tutto con tutto ah
con tutto con tutto con tutto ah
noi siamo il mondo che prende fuoco
fratello mio facciamo un gioco.
Vivi forte apri le tue porte
vivi in fondo e forte spalanca le tue porte
combatti fratello ogni realta’ distorta
e vivi bene tutto e forte apri le tue porte
apri le apri le apri le tue porte
apri le apri le apri le tue porte
facciamo un gioco apriti apriti
facciamo un gioco apriti apriti.

Ilo mio amico

Io mi ricordo che
noi stavam sempre assieme
lui ci faceva vedere
quello che saperva fare
ecco per esempio volava
e i muri muri lui li attraversava
poi in inverno di colpo
i fiori li faceva fiorire
sapeva anche scomparire
e i gatti morti risvegliare
fino a che un giorno
l’han portato via di colpo
e gli hanno aperto la testa
per cercar di capire
i suoi poteri speciali
ma non li hanno capiti
e ora che è tornato indietro
io vedo le cicatrici
li,tutte intorno alla testa
e allora non sa più far niente
sembra un deficiente
e allora io piango
io credo che in fondo
ora è come morto
è meglio morto
corre sopr’al prato
non gli importa niente
canta trallallalla
mentre lei lo guarda
e allora ricordo
quando lo guardavo volare
e trasformare le cose
e farle volare…

pomodoro

Com’è che se io mangio l’insalata,non divento l’insalata,eh?
com’è che se mi guardo nello specchio,non divento quello specchio?
com’è che se io ascolto il pettirosso,non divento un uccellino?
com’è che se io lavo,lavo,lavo non divento un lavandino?
com’è che se io mangio un pomodoro non divento tutto rosso?
com’è che se io bacio una ragazza non divento una ragazza?
non lo so,ma io lo saprò e son contento perchè non lo so
com’è che se io mangio una gallina,non divento una gallina?
com’è che se mi morde un serpente,il veleno mi assassina?
com’è che se mi mangia,lei,una tigre non diventa lei francesco?
com’è che se mi bacia una ragazza non diventa anche lei un maschio?
non lo so,ma io lo saprò e son contento perchè non lo so
non lo so,ma io lo inventerò e allora tutto quanto scoprirò
 
http://incensurato.myblog.it/media/02/02/bc580acb121eb79b851df2ce923761c6.mp3
 

vita tranquilla!

http://incensurato.myblog.it/media/01/00/a709ca35b38951ae2aef90d76703a6bf.mp3
 
 
Ho sempre pensato
Quando avrò questo sarò saziato
Ma poi avevo questo…ed era lo stesso

Ho sempre pensato
Troverò il mare e sarò bagnato
Il mare ho trovato… ma nulla è cambiato… nulla
Che cos’è… che io aspetto…
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando sono nato
Che sono spericolato
Io… voglio una vita serena
Perché è da quando sono nato… che è
Disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei
Ho sempre pensato
Quando avrò il cielo sarò stellato
Divenni una stella… ma ero lo stesso
Sempre lo stesso
Ho sempre pensato
Troverò lei e sarò rinato
Lei ho trovato… qualcosa è cambiato
Qualcosa è cambiato
L’ultima illusione non è svanita
Io libero per sempre
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando son nato che sono spericolato
Io… voglio una vita serena
Perché è da quando son nato… che è
Disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando son nato che sono spericolato
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando son nato… che è
Disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei